Inverno
Estate
GO UP
Image Alt

Museo della Grande Guerra 15-18 “Battaglia dei Tre Monti”

Museo della Grande Guerra 15-18 “Battaglia dei Tre Monti”

per persona

Il Museo della Grande Guerra 1915 – ’18 ubicato a Sasso di Asiago è dedicato alla “Battaglia dei tre Monti” ed è uno dei siti dell’ ”Ecomuseo della Grande Guerra delle Prealpi Vicentine”. Questi “Tre Monti”, cioè il Col del Rosso, il Col d’Ecchele e il Monte Valbella, furono teatro di durissimi scontri sia nel corso nel 1916 nel corso della Strafexpedition, ma anche alla fine del 1917, come anche nelle successive “Battaglie dei Tre Monti” del gennaio e giugno del 1918. I “Tre Monti” furono punto strategico di rilevanza assoluta, persi e riconquistati numerose volte fino a tutto il 1918. L’ultima riconquista italiana risale all’ottobre di quell’anno e questi costituivano di fatto il baluardo da superare per scendere nella pianura veneta.

Come testimonianze della presenza sull’Altopiano delle truppe inglesi e francesi, che vi combatterono dopo la disfatta di Caporetto, sono esposti all’interno del museo numerosi oggetti e cimeli rinvenuti nell’area. Si possono perciò trovare cimeli appartenuti alle truppe alleate come armi, munizioni, effetti personali e attrezzi utilizzati nelle trincee.

  • Località
  • Partenza
    Via Chiesa, 51 - Sasso di Asiago